Blog

Tutte le News e Promozioni di RISI Carpenteria SA

Risanare o rifare il tetto? Tutto quello che ti serve sapere

rifare tetto canton ticino

Il tuo tetto presenta infiltrazioni e macchie di muffa? E’ vecchio, vuoi rifarlo o risanarlo, ma non sai da dove partire e i costi ti terrorizzano? Ecco tutto ciò che ti serve sapere sul perché rifare o risanare il tetto, quando e come.

Il tetto è, indubbiamente, la parte più importante della casa. Il tetto, infatti, non ci ripara solo dalle intemperie, ma ci permette anche di evitare inutili dispersioni energetiche. Così, un tetto di ottima qualità, ci permette anche di risparmiare sulle bollette. Ristrutturare il tetto, quindi, quando il nostro risulta ormai vecchio e rovinato, risulta un’operazione necessaria. A volte, però, può essere complicato capire da dove partire, o se sia necessaria la completa ristrutturazione del tetto, o possa essere sufficiente una semplice riparazione. Andiamo con ordine.

 

1) Perché ristrutturare il tetto?

  • Innanzitutto, rifare o risanare il tetto è un’occasione per aumentare il comfort dell’abitazione per te e per la tua famiglia;
  • Normalmente è un’operazione (ed una spesa) che si affronta una sola volta nella vita, perché un tetto ben fatto può durare anche fino a cent’anni;
  • Un tetto di qualità, ristrutturato ed installato da mano esperta, ti mette al sicuro non solo dalle intemperie e dalle nostre abbondanti nevicate, ma anche da sprechi e dispersioni energetiche, e, quindi, da bollette salate: un risparmio di cui sarai felice negli anni a venire;
  • Puoi cogliere l’occasione non solo di abbellire la tua casa, ma di fare quel lavoretto che avevi in mente da tempo, ma che non hai mai ritenuto necessario fare, come, per esempio:
    • Installare un manto per il sottotetto, che contribuisce all’impermeabilizzazione dello stesso dalle intemperie, ma che lascia traspirare il vapore acqueo. Questo riduce l’umidità, che porta la creazione di muffa sulle pareti;
    • Inserire una finestra panoramica, o un velux, per migliorare l’illuminazione e l’areazione della soffitta, rendendola più vivibile;
    • Inserire reti per sottotetto anti-martore e altri nocivi;
    • Migliorare l’isolamento termico e acustico della tua casa;
    • Installare tegole o pannelli fotovoltaici, che produrranno energia solare, alleggerendoti ulteriormente il costo delle bollette;
    • Rimuovere o mettere in sicurezza eventuali tettoie e coperture in amianto, un materiale altamente pericoloso che va trattato con la massima cura da personale esperto e qualificato;
    • Scegliere materiali eco-compatibili per dare alla tua casa un minore impatto ambientale;
  • Costruire un tetto di ottima qualità aumenta il valore di mercato della tua abitazione;
  • Puoi giovare degli incentivi cantonali o federali in vigore per la ristrutturazione degli immobili volta al risparmio energetico.

 

2) Quando rifare il tetto e quando ripararlo?

 

Copertura tetti - tetto ventilato - tetto coibentato - rifacimento tetto | Risi Carpenteria SA

Evidenziati alcuni degli svariati vantaggi nel ristrutturare il tetto della propria casa, scendiamo un poco più nel dettaglio, e cerchiamo di capire quando è necessario rifare completamente il tetto, e quando può rivelarsi sufficiente un risanamento. Come è semplice intuire, una semplice riparazione può essere sufficiente quando il tetto presenta danni minori. In caso contrario, invece, è consigliabile ristrutturare il tetto completamente. In generale, comunque, dopo un forte temporale o una pesante grandinata, è sempre bene accertarsi dello stato della propria copertura e dello stato delle tegole, in modo da intervenire con una manutenzione ordinaria prima che sia necessario un intervento di ristrutturazione totale. E’ sempre consigliato, comunque, l’intervento di personale specializzato, che, con conoscenza ed esperienza, saprà indicarti quale operazione è la migliore nel tuo caso specifico.

  • Quando è sufficiente una riparazione?
  • Un semplice intervento di riparazione può essere sufficiente nel caso di grondaie fortemente ostruite, o che si ostruiscono spesso;
  • Quando un vento molto forte ha danneggiato le tegole o la copertura in maniera non irreparabile;
  • Quando si rivela necessario fare interventi di manutenzione frequenti, ad esempio per tegole usurate che si scheggiano o si spaccano.
  • E’ necessario ristrutturare completamente il tetto, invece, nel caso di:
    • Infiltrazioni di acqua dal soffitto;
    • Macchie di muffa e di condensa su soffitto, pareti e sottotetto;
    • Temperatura elevata e caldo soffocante in soffitte e mansarde, indice di un isolamento termico non più efficace (che, spesso, rende necessario l’utilizzo di condizionatori, che aumentano i consumi e sono costosi);
    • Quando le tegole, o i tuoi elementi di copertura, si rompono, si sfaldano;
    • Quando una abbondante nevicata ha rotto o sfondato la copertura in alcuni zone;
    • Sopraelevazione di un piano.

 

3) Riparare il tetto o ristrutturarlo. Come?

 

rifare tetto ticino

Il tetto, essendo un elemento fondamentale della nostra abitazione, deve essere riparato o ristrutturato a regola d’arte e con i migliori materiali. Deve avere una buona ventilazione e un buon isolamento. In qualsiasi caso, quindi, è sempre consigliato e necessario l’intervento di un esperto, qualora decidessi di intervenire sulla tua copertura, a cui richiedere un preventivo gratuito, da confrontare con quelli di altre imprese.

 

Come si interviene?

  • La consulenza di un esperto è necessaria per valutare quale peso può sopportare il tetto, e, quindi, quale materiale è più idoneo utilizzare per la tua abitazione; è preferibile la consulenza di un’impresa che conosca il territorio in cui risiedi, perché sarà maggiormente a conoscenza delle sollecitazioni che il tuo nuovo tetto dovrà sopportare (come il frequente e abbondante peso delle nevicate svizzere, specialmente a determinate altitudini);
  • In generale, riparazioni di scarsa entità o ristrutturazioni complete si possono eseguire tutto l’anno;
  • Personale esperto può intervenire in riparazione del tetto, ad esempio, sostituendo tegole danneggiate o mancanti perché cadute. È sempre importante, ovviamente, guardare all’estetica, esistono infatti molteplici tipi di tegole, realizzate in diversi materiali, e gli addetti ai lavori sapranno indicarti le migliori per il tuo caso. Esistono addirittura tegole ad effetto “invecchiato”, così da “mimetizzarsi” meglio con le altre;
  • In base alle esigenze (e al portafogli), il personale saprà indicarti i migliori materiali per il tuo caso specifico: dalla “grossa orditura” (la struttura portante), alla “piccola orditura” (la struttura su cui poggia la copertura); diversi materiali hanno diverse qualità, alcuni potrebbero essere più indicati di altri;
  • Ventilazione ed isolamento sono due elementi fondamentali. Una corretta coibentazione, infatti, garantirà il mantenimento di una temperatura adeguata in ogni stagione, permettendoti così di avere meno sprechi di energia, e bollette più leggere. Anche in questo caso, possono essere utilizzati diversi materiali in base alle circostanze, come, per esempio:

E’ tuttavia consigliabile concentrarsi su una coibentazione di qualità, soprattutto in queste zone, dove gli inverni possono essere rigidi e le estati torride.

  • Infine, quando si decide di intervenire, è di fondamentale importanza ricordarsi di rivolgersi al comune, per verificare se esistano direttive o norme riguardo al colore, la forma o il formato della copertura.

 

4) Cosa NON fare:

  • Non farti prendere dalla mania del fai da te: la ristrutturazione del tetto è un lavoro ed una “scienza” precisa, e va eseguito da personale specializzato ed esperto. Facendo da sé, non solo si corre il rischio di effettuare spese e interventi inefficaci, ma si corre anche il pericolo di farsi male;
  • Non riutilizzare parti di tetto danneggiate, ma impiega sempre materiale nuovo e di qualità;
  • Se le condizioni del tetto sono veramente precarie, è consigliabile ristrutturarlo nella sua completezza. La spesa potrebbe essere più ingente, ma intervenire solo parzialmente, in questi casi, è inefficace.

In conclusione, quale che sia l’intervento di cui hai bisogno, il primo passo fondamentale è quello di contattare un’impresa specializzata, farti consigliare dai loro specialisti che analizzeranno e ti proporranno le soluzioni migliori per il tuo tetto a Lugano, Bellinzona e in tutto il Ticino.

Open chat